Giradito: cos'Ť e come si cura

 
Cos'è il giradito?
Il giradito è un’infiammazione che colpisce le parti molli delle dita, sia dei piedi sia delle mani. Il genere più comune, quello che fortunatamente provoca meno dolore, compare intorno all’unghia; molto più raramente, invece, il problema interessa il polpastrello.

Le cause sono sempre di natura infettiva, soprattutto batterica. La colpa è principalmente dello Streptococcus pyogenes, mentre in percentuale minore la malattia può essere provocata dall’Escherichia coli o dallo Pseudomonas aeruginosa.


Come si cura?
È necessario intervenire con creme antibiotiche che vanno messe mattino e sera e, soprattutto nei primi 4- 5 giorni, per farle agire meglio, si può avvolgere il dito con una pellicola trasparente, in modo che la crema venga assorbita meglio e più in profondità. 
 
Può anche essere necessario assumere antibiotici per via orale, ma prima è sempre meglio sentire il proprio dermatologo. Se nonostante questo, il problema persiste, perché è già in stato avanzato o perché l’antibiotico non risulta efficace e il dito continua a gonfiarsi e il dolore cresce, può essere necessario intervenire direttamente sull'unghia, eliminando la parte che continua a penetrare nella pelle, man mano che cresce.



Fonte: www.esseredonnaonline.it